Gatto con Dermatite allergica da pulci (DAP)

da | 2 Mag 2018 | Casi clinici | 0 commenti

Specie e razza

Gatto europeo

Nome

Mila

Età

6 anni

Veterinario

Dott.ssa Cristina Calabria

Ambulatorio

La Clinica veterinaria “da 0 a 4 zampe” – Marigliano (Na) 

Patologia riscontrata

DAP che ha dato luogo a 3 lesioni da leccamento localizzate su
piatto coscia, spalla e gomito.

Prodotti Aloeplus utilizzati e posologia

Aloeplus Dermo spray – 2 applicazioni giornaliere

Aloeplus Pasta orale Classica – 3 ml al giorno

Altri prodotti utilizzati

Nessuno.

Approfondimento sulla patologia riscontrata:

La dermatite allergica da pulci (DAP)  nei gatti è una malattia allergica e pruriginosa molto diffusa in Italia, a causa del clima caldo-umido, che può provocare intenso prurito, lesioni da grattamento, perdita di pelo, piaghe umide con gravi lesioni cutanee. Spesso questa patologia si manifesta anche nei mesi autunnali ed invernali, causa l’intensificarsi della diffusione delle pulci e la continuazione del suo ciclo vitale nell’ambiente domestico. La causa della dermatite allergica da pulci è una risposta allergica alterata del sistema immunitario dell’animale ad alcuni componenti della saliva della pulce che rilascia durante il morso. I segni clinici che di solito sono improvvisi si manifestano soprattutto in animali con “poche pulci”. Sembra infatti che gli animali molto infestati e abituati a convivere con le pulci possano sviluppare una sorta di “resistenza” al morso.
Il segno clinico più comune è rappresentato dal forte prurito soprattutto nella regione lombare, all’attaccatura della coda, sull’addome e sulla faccia interna delle cosce. A causa dell’intenso leccamento e grattamento dovuto al prurito la cute di queste zone si presenta fortemente infiammata. Secondariamente possono poi svilupparsi infezioni batteriche secondarie con pus, croste e alopecia.
La diagnosi si basa soprattutto sul quadro clinico anche se non è sempre possibile trovare le pulci. Più facile è il ritrovamento delle deiezioni delle pulci che si presentano come piccoli puntini neri. 

Andiamo a leggere la relazione della Dott.ssa Calabria su questo caso clinico:

Relazione dettagliata

 

Mila è una gatta europea che fa dieta commerciale e convive con altri gatti. E’ stata portata a visita in data 16 febbraio a causa di tre lesioni da leccamento localizzate su piatto coscia sx, spalla e gomito. La proprietaria inizialmente ha indicato come causa, l‘utilizzo di salviette igienizzanti; tali salviette erano state usate per la prima volta ma non sfregate su tutto il corpo. La profilassi antiparassitaria non viene rispettata.

A seguito di E.O.G. nella norma, eseguivo Tricogramma risultato negativo e lo Scotch test risultato positivo per le feci di pulci.

Sulla base della visita dermatologica ho emesso diagnosi di DAP e ho proceduto a terapia con Aloeplus Dermo Spray e Pasta orale.

Dopo 5 giorni, è stata effettuata visita di controllo in cui risultava che le lesioni del piatto coscia non erano più eritematose ma solo alopeciche.

In data 31 marzo a seguito di ultima visita, la gatta è stata dichiarata clinicamente guarita; il prurito generalizzato era controllato, per cui la cute di piatto coscia, spalla e gomito era integra e il mantello rinfoltito.

Materiale fotografico allegato:

video intervista caso clinico

SEI UN VETERINARIO?

Richiedi subito il materiale esclusivo a te riservato

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuoto
    Consigliati per te...
    • KIT ADDIO PRURITO pasta cane + otorì
      47,50 +Aggiungi
    • KIT ADDIO PRURITO capsule 11 + dermo gel
      53,50 +Aggiungi
    • KIT ADDIO PRURITO sciroppo 250 + dermo spray
      49,00 +Aggiungi
      Calcola spedizione
      Applica il coupon